Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ancora niente vittoria per il Milan. Contro il Genoa servivano assolutamente i tre punti. E invece i rossoneri, in 10 per gran parte del tempo, non sono andati oltre lo 0-0. Vincenzo Montella resta in bilico, ma è sereno: ha dalla sua parte la fiducia della società e a quanto pare anche il sostegno della squadra.

Sì, perché ieri, nonostante l’uomo in meno, il Milan ha fatto di tutto per vincere. Il sito ufficiale dei rossoneri si è soffermato su sei numeri prodotti dalla partita. Che è stata la terza nelle ultime cinque di Serie A in cui il Diavolo non ha segnato al Grifone. Il risultato di ieri è lo stesso di giovedì in Europa League: era dal lontano 2012 che il Milan rimanesse a secco di gol in due partite consecutiva in casa.

In Serie A, poi, è stata la terza partita nelle ultime quattro a reti bianche per i rossoneri (contro Sampdoria, Roma e, appunto, Genoa). Nel primo tempo la squadra di Montella ha effettuato cinque tiri verso la porta di Mattia Perin: solo contro il Crotone ne ha fatti di più (6).

Assoluto protagonista di giornata Suso. Che, nei 90′ contro il Genoa, ha giocato ben 10 palloni nell’area di rigore avversaria. In più sei occasioni da gol create e cinque dribbling: tutti record per lo spagnolo in questo campionato. Protagonista negativo invece Leonardo Bonucci: in quattro Milan-Genoa degli ultimi sei è stato espulso almeno un calciatore.

 

Redazione MilanLive.it