Le Parisien – Di Maria scontento al PSG: Milan alla finestra

Angel Di Maria
Angel Di Maria (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sicuramente questo è il momento meno adatto della stagione per parlare di calciomercato Milan. La squadra vive una fase delicata: sta provando ad uscirci grazie alla vittoria contro il Chievo Verona, ma la svolta passa per la super-sfida di domani contro la Juventus.

Nel frattempo però tanti nomi vengono accostati al club rossonero. In particolar modo all’estero. Nomi importanti e di caratura mondiale. Che potrebbero diventare obiettivi concreti solo se il Milan dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Uno degli ultimi calciatori inseriti nell’orbita rossonera in questo periodo è quello di Angel Di Maria. A riferirlo è il quotidiano francese Le Parisien.

Calciomercato, Juventus e Milan sulle tracce di Di Maria

Con gli arrivi di Neymar e Kylian Mbappé, la posizione di Di Maria al Paris Saint-Germain si è un po’ complicata. Stasera contro il Nizza dovrebbe giocare titolare solo perché Neymar è assente per squalifica. Una situazione che sta mettendo l’argentino nelle condizioni di chiedere la cessione. La vendita dell’ex Real Madrid e Manchester United farebbe comodo anche al club stesso. Che, dopo le spese folli dell’ultima estate, ha bisogno di entrate importanti per mettere a posto i conti.

Quando non gioca non è felice, ma sta lavorando per aiutare la squadra“, ha detto di recente il suo allenatore Unai Emery. Di Maria, che non ha grandi rapporti con il resto del gruppo, ha parlato della sua situazione difficile agli amici Edinson Cavani e Javier Pastore. L’intenzione è quella di andar via, forse già a gennaio. In estate si era parlato di lui al Barcellona. Che poi ha scelto Ousmane Dembélé.

Di Maria resta uno dei calciatori più forti d’Europa, unico per caratteristiche e qualità. Fa gola a tantissimi club fra cui, come sottolinea Le Parisien, Juventus e Milan. Le indiscrezioni dell’ultimo periodo accostano l’argentino anche ai rossoneri. Che, a quanto pare, sarebbero attenti alle dinamiche del suo futuro.

 

Redazione MilanLive.it