Milan, ritorno di fiamma del Torino per Cutrone: i dettagli

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Negli ultimi tempi Patrick Cutrone è tornato, come forse è giusto che sia, ad occupare il ruolo di bomber di scorta nella rosa del Milan attuale.

Il classe ’98 aveva fatto fin troppo ad inizio stagione, segnando 5 reti tra campionato ed Europa League, ma con l’arrivo di Kalinic e la crescita (presunta) di André Silva è ovvio che gli spazio per il giovanissimo ex Primavera siano ridotti. A Vincenzo Montella il suo approccio offensivo piace e non disdegna di lanciarlo soprattutto in coppa, ma è chiaro che un giovane talento come Cutrone debba avere spazio per esprimersi e maturare.

Calciomercato Milan, il Torino torna alla carica per Cutrone

Secondo Tuttosport una chance a Cutrone per avere un po’ più di spazio in attacco potrebbe darla a gennaio un altro club di Serie A. Pare infatti che il Torino sia tornato alla carica di recente per il centravanti nativo di Como che già piaceva molto al tecnico Sinisa Mihajlovic. Il mister serbo lo aveva già osservato nelle giovanili del Milan quando nella stagione 2015-2016 guidò i rossoneri fino all’esonero imprevisto di aprile.

L’idea dei granata è quella di trovare un vice-Belotti nella sessione di mercato invernale. Mihajlovic non è rimasto soddisfatto nell’ultimo mese delle prestazioni dell’ex rossonero Niang e del giovane Sadiq, schierati al posto del ‘Gallo’ infortunato. Dunque è caccia ad un attaccante più prolifico e Cutrone, visto l’ottimo impatto stagionale, potrebbe rappresentare la soluzione giusta in prestito. Le alternative sono rappresentate da Falcinelli del Sassuolo e Borriello della Spal, ma il giovane milanista sembra essere il nome più gradito. Non è da escludere che l’ok per il trasferimento temporaneo di Cutrone al Torino possa anche riaprire in futuro uno spiraglio per la trattativa Belotti-Milan, ma difficilmente il club si priverebbe del suo baby classe ’98 come eventuale pedina di scambio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it