Suso
Suso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sono bastati sei mesi in prestito al Genoa per permettere a Suso di mettere la testa fuori dal guscio. Da quel momento è un altro giocatore rispetto a quello visto al Milan nel primo anno e mezzo. Filippo Inzaghi prima e Sinisa Mihajlovic non gli hanno dato spazio. Vincenzo Montella invece ha puntato su di lui fin dal primo giorno.

I meriti dell’attuale allenatore per l’esplosione dello spagnolo sono tanti. Ma il calciatore ci ha messo tanta voglia e determinazione fino a diventare il leader tecnico della squadra. A fine settembre è arrivato anche il rinnovo di contratto fino al 2022 con ingaggio raddoppiato. Nel nuovo accordo c’è anche una clausola rescissoria, la cui cifra esatta non è stata comunicata (dovrebbe aggirarsi intorno ai 40-50 milioni). La clausola potrebbe attirare l’attenzione dei top club europei: in questi giorni si è parlato del sogno Real Madrid, ma dall’Inghilterra spunta un’indiscrezione sul Liverpool, sua ex squadra.

Calciomercato Milan: Liverpool, Suso per il dopo Coutinho

Mai protagonista con la maglia del Liverpool, nel gennaio del 2015 Brendan Rodgers (l’allora tecnico dei Reds) decise di non rinnovargli il contratto in scadenza e di lasciarlo partire a zero. Adriano Galliani e Rocco Maiorino decisero di prenderlo e di metterlo a disposizione di Inzaghi. Per gli inglesi è sicuramente un rimpianto vista la forza di Suso e soprattutto il suo valore economico. Ma, a quanto pare, sarebbero interessati a riportarlo ad Anfield. Il Daily Star riporta una voce lanciata da soccerisma.com in merito alla possibilità che lo spagnolo diventi un obiettivo dei Reds per sostituire la possibile partenza di Philippe Coutinho (verso Barcellona).

Suso piace molto a Jurgen Klopp nonostante ricopra un ruolo molto simile a quello di Mohamed Salah, pagato 40 milioni l’estate scorsa dalla Roma e protagonista dell’inizio di stagione del Liverpool. Lo spagnolo comunque rientrerebbe fra gli obiettivi e, se le voci sulla clausola rescissoria del milanista dovrebbero essere confermate, per gli inglesi non sarebbe difficile acquistarlo soprattutto con una potenziale entrata di 120 milioni per Coutinho.

Ovviamente la decisione finale spetta a Suso. Che per il momento è concentrato sul Milan e ha voglia di continuare il suo percorso di crescita. Suo padre qualche giorno fa ha rivelato il suo più grande sogno, cioè vestire la maglia del Real Madrid, quindi potrebbe scegliere di lasciare i rossoneri sono in quel caso. Attenzione però, perché senza la qualificazione in Champions League la società di via Aldo Rossi si ritroverà costretta ad una cessione di lusso. E Suso è fra i principali candidati.

 

Redazione MilanLive.it