Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Castello di Cisterna, Napoli. Vincenzo Montella al solito bar, insieme agli amici di sempre. Tappa fissa quella dell’allenatore del Milan, quando ha tempo. Nonostante tutto, il legame con i suoi vecchi compagni è rimasto lo stesso. Forte forse più di prima.

L’edizione odierna de La Repubblica ha fatto visita proprio agli amici storici di Montella per parlare di lui e della sua infanzia. Ma fra i tanti discorsi è uscito fuori anche un retroscena sulla carriera da allenatore del rossonero. Che, dopo la Fiorentina, avrebbe potuto sostituire Rafa Benitez e allenare il Napoli.

A rivelarlo è stato Mimmo Alaia, uno dei suoi amici più stretti: “Ho sperato tanto che venisse in azzurro. Era una delle opzioni di De Laurentiis. Poi non se n’è fatto nulla per la clausola rescissoria che aveva nel contratto con la Fiorentina. Mi sarebbe piaciuto vederlo al San Paolo, sono un grande sostenitore del Napoli“.

Se Mimmo è un grande tifoso del Napoli, Vincenzo era ed è un appassionato di Milan. Un altro amico, Aldo Papa, ha spiegato: “Tifava Milan quando era piccolo, proprio come me. È una passione che ci ha sempre accomunato. Per questo mi auguro che possa conquistare un risultato positivo al San Paolo“. Domenica si gioca NapoliMilan appunto. Montella tornerà nella sua terra. Chissà se avrà un po’ di tempo per incontrare loro, gli amici di sempre.

 

Redazione MilanLive.it