Zlatan Ibrahimovic Robinho
Zlatan Ibrahimovic e Robinho (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quella al San Paolo è una trasferta difficile per chiunque. Il Manchester City, una delle più forti squadre al mondo, in Champions League è riuscito a portare a casa la vittoria ma non senza soffrire e faticare.

Insomma, il Napoli in casa (e non solo) presenta numeri importanti. L’Inter è riuscita a pareggiare solo grazie ad una partita di grande attenzione tattica e difensiva. E, soprattutto, grazie ad un sontuoso Samir Handanovic. Il Milan sabato sera deve fare qualcosa di simile per riuscire a fare risultato o comunque per tornare a Milano con un buon punto.

I precedenti al San Paolo non sorridono ai rossoneri. L’ultima vittoria infatti risale al 25 ottobre 2010 (1-2), cioè nella stagione dello scudetto, con in panchina Massimiliano Allegri: in gol per il Milan prima Robinho e poi Zlatan Ibrahimovic, Ezequiel Lavezzi per gli azzurri. L’anno scorso invece finì 4-2 per il Napoli: il Diavolo ne uscì sconfitto nonostante il 2-0 iniziale rimontato con le reti di M’Baye Niang e Suso.

 

Redazione MilanLive.it