Tavecchio: “Tecnico importante per sostituire Ventura”. Sogno Ancelotti

Carlo Tavecchio
Carlo Tavecchio (©Getty Images)

E’ arrivata negli scorsi minuti la notizia dell’esonero di Giampiero Ventura dal ruolo di commissario tecnico della Nazionale italiana. Una scelta scontata, considerando che l’ormai ex c.t. non ha voluto dimettersi di sua volontà e dunque è stato licenziato.

Carlo Tavecchio, che a sua volta ha deciso di non rassegnare le dimissioni da presidente della FIGC, ai microfoni di Sky Sport dopo il Consiglio Federale ha dichiarato: “Oggi ho parlato con Ventura e gli ho comunicato che non abbiamo più necessità della sua collaborazione e dei suoi servizi. Da oggi non è più l’allenatore della Nazionale. Abbiamo anche pensato degli orizzonti di allenatori importanti e vedremo di portarli a termine. Ho convocato un consiglio federale per lunedì dove esporrò un programma che terrà conto, soprattutto dal punto di vista tecnico e organizzativo, delle proposte che hanno collegamenti anche con alcune leghe, e presenterò questa proposta in modo che il consiglio parlerà e discuterà su questo.

Tavecchio conferma la volontà di mettere sulla panchina dell’Italia un nome importante. Tutti gli indizi portano a Carlo Ancelotti, esonerato dal Bayern Monaco diverse settimane fa e ritenuto il candidato ideale per rilanciare la Nazionale azzurra dopo la cocente delusione della mancata partecipazione al prossimo Mondiale di Russia 2018.

 

Redazione MilanLive.it