Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lo storico passaggio di consegne da Silvio Berlusconi a Yonghong Li è avvenuto lo scorso aprile. Nonostante il tempo passato, continua ad essere argomento d’attualità, soprattutto per le inchieste sul nuovo presidente del Milan e sul suo patrimonio.

La trattativa per la cessione del club è stata lunghissima e ricca di colpi di scena. Alla fine si è conclusa grazie al fondo americano Elliott Management Corporation che ha concesso un corposo prestito a Yonghong Li per arrivare finalmente al closing. Di questo prestito di parla tantissimo perché ora i rossoneri dovranno rimborsarlo entro ottobre 2018. La società sta lavorando molto per risolvere la situazione in tempi brevi.

Intanto proprio sulla cessione del Milan è intervenuto poco fa Silvio Berlusconi sul suo profilo ufficiale Twitter, riportando le parole rilasciate a La Repubblica. Ecco il suo pensiero: “Per cedere il Milan, Fininvest si è affidata ad advisor, studi legali e banche di livello internazionale. Gli acquirenti cinesi hanno sempre rispettato puntualmente gli impegni presi e un fondo importante come Elliott ha ritenuto di poter garantire loro un prestito rilevantissimo“.

Oltre all’argomento Milan, Berlusconi ha espresso il suo pensiero anche sulla situazione della Nazionale: “L’Italia non può permettersi di rimanere a lungo ai margini del grande calcio. Una nazionale vincente sarebbe un formidabile veicolo di promozione del del turismo, della moda, del sistema Italia nel suo complesso“. A proposito di Nazionale. C’è da trovare un nuovo commissario tecnico e Carlo Ancelotti è il sogno: “E’ un tecnico talmente bravo e al quale voglio così bene, che lo considero adatto a qualsiasi compito. Per il calcio italiano non c’è una ricetta magica. Occorre un lungo e paziente lavoro per ricostruire, partendo dai vivai, dalla valorizzazione dei giovani“.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it