Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Se c’è una cosa che, in casa Milan, funziona sicuramente è l’infermeria. Sì perché ogni settimana spunta un via-vai di calciatori costretti a recuperi muscolari, controlli strumentali e bollettini medici.

Come riporta la Gazzetta dello Sport anche ieri il medico sociale, dott. Melegati, ha dovuto fare il punto della situazione su vecchie e nuove problematiche fisiche. Il bollettino parla principalmente di Jesus Suso, che sta recuperando bene dalla botta al gluteo subita a Napoli: salterà sicuramente la gara di domani con l’Austria Vienna, ma l’impressione è che mister Montella potrà tirare un sospiro di sollievo e schierarlo dal 1′ minuto contro il Torino nella sfida di campionato prevista per domenica.

Spuntano però nuovi problemi per altri elementi della rosa del Milan: Ignazio Abate ha interrotto ieri l’allenamento per un risentimento al tendine d’achille e molto probabilmente resterà fermo per qualche giorno. A rischio forfait domani sera in coppa anche Alessio Romagnoli, colpito da una strana sindrome influenzale. La stessa che, secondo Melegati, avrebbe frenato anche l’utilizzo di Ricardo Rodriguez contro il Napoli sabato scorso. Difesa dunque tutta da rifare contro i viennesi, visto che anche Davide Calabria sarà sempre indisponibile ed è addirittura difficile pronosticare tempi di recupero per il giovane terzino rossonero.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it