Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

NEWS MILAN – In casa rossonera siamo in un momento decisivo del campionato. Dopo più bassi che alti, adesso la squadra di Vincenzo Montella deve svoltare definitivamente. Il match di domani col Torino a San Siro è un primo appuntamento da non fallire.

L’allenatore del Milan si aspetta il massimo da tutti, soprattutto da coloro che finora non hanno espresso completamente il loro reale potenziale. E sono in molti a non averlo fatto. Montella si attende in particolare che loro che hanno le qualità per fare la differenza diano qualcosa di più.

E di più chiede anche in termini realizzativi. Perché se è vero che l’attacco fatica (eccezion fatta per la recente vittoria con l’Austria Vienna), anche il centrocampo sta dando poco in termini di gol. Montella anche in conferenza stampa oggi ha evidenziato che vuole più apporto dai centrocampisti sul piano delle reti. E’ stato fatto il nome di Franck Kessié, che con 2 marcature è il mediano che ha fatto meglio in campionato. Riccardo Montolivo ha fatto 1 gol in Serie A e 2 in Europa League. Hakan Calhanoglu, a volte impiegato trequartista e altre in mediana, è fermo 2 in tutte le competizioni. Si deve dare qualcosa di più assolutamente.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it