Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWSVincenzo Montella non è più l’allenatore del Milan. Stamattina è arrivata l’inaspettata decisione del club rossonero. Vero è che i primi segnali li aveva lanciati Massimiliano Mirabelli ieri nelle dichiarazioni pre-partita a Premium Sport.

Non possiamo più sbagliare, il rodaggio è finito“, aveva detto il direttore sportivo del Milan. E invece contro il Torino è arrivato un pareggio che sa di sconfitta. Quindi la scelta di allontanare l’allenatore e di affidarsi a Gennaro Gattuso, già pre-allertato nella serata di domenica. Durante la notte la conference-call con la Cina per discuterne, probabilmente decisivo il parere di Marco Fassone. Decisione maturata nelle ultime ore, ma l’insoddisfazione c’era ormai da tempo, come sottolinea Carlo Pellegatti.

Secondo il noto giornalista, i primi dubbi erano emersi dopo lo 0-0 in Europa League contro l’AEK Atene. In quella partita il Milan non aveva fatto nemmeno un tiro in porta durante il primo tempo. Titubanze anche sull’intensità degli allenamenti: ecco perché Montella, allertato dalla società, aveva deciso di licenziare Emanuele Marra e di cambiare preparatore atletico.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it