Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty images)

MILAN NEWS – Il Milan ha voluto fortemente iniziare il nuovo corso con in panchina Vincenzo Montella, l’allenatore che ha riportato i rossoneri in Europa dopo tanti anni. Di fronte ai pessimi risultati ottenuti in questo inizio di stagione, però, la società di via Aldo Rossi non ha potuto fare altro che esonerarlo.

La fiducia nei suoi confronti gli è stata dimostrata anche con il rinnovo di contratto sul finire della scorsa annata fino al 2019. In questo nuovo accordo fu inserita una particolare clausola legata alla Champions League. In caso di mancata qualificazione, infatti, il Milan avrebbe potuto sciogliere il contratto con il pagamento di una penale da un milione.

Questa opzione quindi permetterà ai rossoneri di liberarsi del contratto di Montella a fine stagione e, se Gennaro Gattuso non dovesse convincere la società, di scegliere liberamente l’allenatore per la prossima stagione in tutta tranquillità.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it