Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Giorno importante per il Milan ma soprattutto per il nuovo allenatore Gennaro Gattuso. Poco fa ha parlato in conferenza stampa per il solito appuntamento di presentazione con i giornalisti. Stamattina ha svolto il suo primo allenamento ed è già molto carico per questa esperienza.

Si tratta di una promozione per lui che viene dall’ottimo lavoro svolto in questi primi mesi con la Primavera. Intervistato da Milan TV ha rivolto il primo pensiero proprio ai suoi ex ragazzi: “Mi hanno dato tanto. Si sono allenati bene e hanno dato importanza allo stemma. Li devo ringraziare. Hanno preso tanti gol negli ultimi anni, ora pochi, ne sono orgoglioso. Li porterò sempre nel cuore“. L’ex centrocampista ha commentato poi l’esonero di Vincenzo Montella: “L’esonero è sempre un brutto colpo. Ho avuto un grande rapporto con lui e con il suo staff, li ringrazio“.

In tanti hanno criticato la decisione del Milan di affidarsi ad un allenatore inesperto come lui. Ma Gattuso non ci sta: “Non leggo molto. Sento le partite, ho una responsabilità e non voglio perdere energie a leggere quello che dicono. Voglio riportare il Milan ad essere la macchina perfetta di prima“. Il neo allenatore racconta il ritorno in rossonero in estate: “Avevo deciso di prendermi un anno sabbatico. Poi è arrivata la chiamata di Mirabelli e ho cambiato idea. Ho accettato con grande entusiasmo. Non volevo allenare i ragazzi, poi ho capito che potevo entrare nella loro testa. Bisogna fargli capire che il calcio non è solo grandi giocate, ma anche sacrificarsi in campo”.

Infine Gattuso ha presentato il suo staff tecnico: “Riccio sarà il mio secondo, è da tanto con me. Innocenti è stato con me anche al Pisa. Poi Dominici è il mio preparatore, abbiamo lavorato insieme anche quando ero giocatore. Sono rimasti Innaurato, Sangermano, match analist che è qui da tanti anni, e Magni come preparatore dei portieri. C’è poi Milan Lab, che potrà esserci utile”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it