Yonghong Li Han Li Marco Fassone
Yonghong Li, Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il noto sito web Dagospia torna ad occuparsi delle vicende societarie del club rossonero e lo fa attaccando Massimiliano Mirabelli, oltre a rivelare un possibile retroscena.

Nell’articolo si legge: “Il dissesto del Milan a livello gestionale ha un nome e cognome: Massimiliano Mirabelli. La società ha sostenuto spese per 250 milioni in estate per giocatori mediocri e senza mercato”.

Al direttore sportivo del Milan vengono contestate alcune operazioni:

  • Hakan Calhanoglu, che prima di approdare in rossonero non giocava da mesi e che finora ha deluso.
  • Leonardo Bonucci, pagato 40 milioni di euro con un ingaggio altissimo, creando problemi nello spogliatoio.
  • Gianluigi Donnarumma, a cui il contratto è stato rinnovato a ben 6 milioni netti annui e con tanto di ingaggio del fratello Antonio per 1 milione l’anno.
  • Vincenzo Montella, a cui ha rinnovato il contratto a giugno per due anni comprandogli poi undici nuovi giocatori e dicendo più volte che serviva tempo per assemblare tutto. Ma dopo un po’ di mesi gli ha dato il benservito.

Su Dagospia scrivono che Mirabelli con Montella ha mostrato vera incapacità. E in generale si ritiene che le sue operazioni abbiano creato un danno patrimoniale enorme al Milan. Il noto portale web aggiunge: “la vera notizia che farà clamore nei prossimi giorni è che un azionista del Milan si starebbe preparando a una mossa clamorosa che ha a che fare con la campagna acquisti…ne vedremo delle belle”.

Non vengono forniti dettagli in merito a quest’ultima indiscrezione riguardante l’azionista che a breve sarà protagonista di qualche mossa a sorpresa. Vedremo se effettivamente succederà qualcosa oppure se si tratta di una voce priva di fondamento.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it