Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi (©Getty Images)

MILAN NEWSBenevento-Milan dovrebbe rappresentare il classico scontro tra Davide e Golia, vista la netta differenza di qualità, esperienza e caratura delle due squadre. Ma la classifica dei rossoneri non permette grande ottimismo.

Il match del ‘Vigorito’ di domenica a mezzogiorno sarà però curioso per il ritorno del duello tra allenatori giovani e sanguigni: Roberto De Zerbi e Gennaro Gattuso, entrambi promossi in corsa sulle rispettive panchine, si ritroveranno dopo la zuffa clamorosa di Foggia-Pisa del 2016. All’epoca si giocavano la promozione in Serie B ed ebbe la meglio la squadra toscana di Gattuso, tacciato però di essere un provocatore e simulatore da De Zerbi, il quale non prese affatto bene la reazione del collega dopo essere stato colpito da una bottiglietta di plastica.

Come riporta oggi Tuttosport De Zerbi sembra attendere la gara diretta con Gattuso con grande enfasi ed impazienza. Il giovane tecnico del Benevento ha lanciato già giorni fa il guanto di sfida: Sono pronto per il secondo round. Preparerò la partita in modo che, vincendola, pareggerebbe tutte le delusioni avute fino a questo momento. Tale pensiero deve essere la spinta in più”. L’impressione è che le ruggini del passato spingano De Zerbi ed il suo Benevento a dare il 100% contro il Milan, che di conseguenza non dovrà sottovalutare affatto l’incontro nonostante davanti avrà una formazione ancora ferma a quota zero punti in classifica.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it