gennaro gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILANGennaro Gattuso si trovava presso il carcere milanese di San Vittore quando è stato informato dell’esonero di Vincenzo Montella e della sua promozione dalla Primavera alla Prima Squadra.

Ad avvisarlo è stato Marco Spreafico, ispettore della Polizia Penitenziaria presente presso la struttura carceraria lunedì mattina. Questo il suo racconto a La Gazzetta dello Sport: “La notizia l’ho sentita alla radio, sono milanista e ascoltavo con interesse. Non sapevo che Gattuso fosse a San Vittore per il progetto Sport e Carcere del CSI di Milano. Me l’ha detto un collega e allora ho pensato di fargli i complimenti per il nuovo incarico. Sono entrato, lui parlava con i detenuti del terzo reparto. Gli ho detto ‘in bocca al lupo, hanno esonerato Montella e nominato te come nuovo allenatore’. Mi ha guardato e mi ha detto di non saperne nulla…”.

Pare dunque che Gattuso fosse sorpreso per quanto riguarda la sua nomina ad allenatore della Prima Squadra del Milan. Spreafico aggiunge: “Era sorpreso. Forse non si aspettava la notizia da un operatore penitenziario. Uno dei suoi accompagnatori mi ha chiesto se fossi certo della cosa. E io ho confermato di aver sentito la notizia alla radio”.

Difficile pensare, comunque, che la società non lo avesse in qualche modo messo in pre-allarme. Marco Fassone ha raccontato che la scelta è avvenuta tra la notte e la mattina, anche per aver modo di parlare con Yonghong Li e David Han Li, che sono in Cina.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it