Christian Abbiati
Christian Abbiati (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nel pre-partita di Benevento-Milan ha rilasciato un’intervista a Premium Sport Christian Abbiati, club manager del club rossonero, che conosce benissimo Gennaro Gattuso.

I due hanno giocato tanti anni insieme e hanno condiviso tante cose: “Abbiamo condiviso anche la camera in tanti anni. Può essere l’uomo giusto. Sa cos’è il Milan. Ha già fatto capire le sue idee alla squadra: grinta e correre. Vuole far tornare il DNA Milan“.

Oggi però c’è da giocare una partita importante contro il Benevento: “Non esistono partite facili. Il Benevento ha disputato ottime partite contro Juventus e Atalanta. Abbiamo tutto da perdere, ma dobbiamo fare tre punti per migliorare la classifica“.

Gattuso ha preso il posto di Vincenzo Montella. Che aveva perso di mano il gruppo. Per Abbiati il motivo è soltanto uno: “Quando non arrivano i risultati mancano le certezze. Ultimamente è venuto a mancare questo. La campagna acquisti è stata importante ed è impossibile che in cinque mesi non siano stati in grado di mettere in campo il loro valore“. La squadra si è sfilacciata in quel periodo: “Si è persa un po’ la mentalità Milan. Se si lavora tutti nella stessa direzioni i risultati arrivano“.

Ora il suo rapporto con l’allenatore cambia completamente visto che con Gattuso c’è una forte amicizia: “Ho un rapporto che dura da quasi vent’anni, con Vincenzo avevamo fatto un Europeo insieme. Con Rino mi sento chiamato più in causa ed è più facile, c’è rapporto anche fra le nostre famiglie“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it