Marco D’Alessandro e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un crollo totale dal quale bisognerà rialzarsi il più in fretta possibile. Il Milan pareggia a Benevento per colpa del gol-beffa del portiere Brignoli, ma anche per via di una prestazione generale decisamente sottotono.

Una gara da vincere sulla carta, visto che il Milan giocava in casa dell’ultima della classe ancora ferma fino a ieri a zero punti in classifica. Ma non è bastato l’avvento di Gennaro Gattuso a dare una sterzata all’umore della squadra, ancora impaurita e piena di calciatori che non sanno ancora dare continuità e ritmo alle loro prestazioni individuali.

Benevento-Milan 2-2, le pagelle del match

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato le pagelle dei calciatori scesi in campo nel match domenicale del ‘Vigorito’; in casa Milan voti piuttosto bassi per tutti. Si salvano dal marasma un buon Giacomo Bonaventura, premiato con un 7 in pagella per via del gol segnato e per la voglia di tornare decisivo. Non dispiacciono le prove di Bonucci e Kessié (voto 6.5) che provano a dare più intensità rispetto ai compagni, sufficiente invece Kalinic che torna a segnare senza però strafare.

Tante le bocciature: voto 5.5 ad esempio per Donnarumma, che sul primo gol di Puscas non è esente da responsabilità. Oppure ad un Montolivo senza ritmo o un Abate che regala al Benevento la punizione del 2-2 definitivo. Tra i peggiori però spunta Suso, che si becca un pesante 4.5 per via di una prova scialba, inconsistente e senza guizzi. Bocciati anche Romagnoli (due gialli sciocchi per lui) e Borini sfiancato e meno brillante del solito.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it