Benevento-Milan
Benevento-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – La beffa di Benevento sarà ricordata dai tifosi del Milan come uno dei punti più bassi e allo stesso tempo beffardi della storia recente rossonera, visto il pareggio ad opera del portiere Brignoli al 95′.

Oggi la Gazzetta dello Sport ha messo in relazione la delusione di domenica pomeriggio al ‘Vigorito’ di Benevento con la clamorosa sconfitta datata 1982 in casa contro la Cavese, quando il Milan disputava il suo ultimo campionato di Serie B e fu sorpresa a San Siro dal piccolo club campano. Un parallelismo che non ha fatto piacere alla società rossonera, che ha utilizzato il proprio sito web Acmilan.com per chiarire in tal senso il suo pensiero.

Il Milan ha risposto così alla Gazzetta che ha accomunato il flop di Benevento con il disastro di ben 35 anni fa: “No, non è la Cavese. Il Milan è stato beffato crudelmente a Benevento, dove c’è chi ha vinto di goleada e chi di strettissima misura proprio come stavano facendo i rossoneri fino al 94′. Ma oggi la squadra è in Europa e la sua classifica, pur molto deludente rispetto alle aspettative, in ogni caso non preclude obiettivi europei ai rossoneri. Tentare di trasformare le beffe dure da digerire in tragedie sportive, significa farsi prendere eccessivamente la mano. La squadra è molto contenta del lavoro che sta iniziando a fare con Rino Gattuso e le possibilità di migliorare ci sono. Il campo lo dimostrerà”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it