Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nelle ultime settimane si è detto di tutto riguardo al numero 10 del Milan, il turco Hakan Calhanoglu, considerato da molti tra tifosi e opinionisti come un acquisto inutile per l’economia del gioco rossonero.

In effetti il calciatore ex Bayer Leverkusen non sembra aver trovato una collocazione precisa negli schemi prima di Vincenzo Montella e ora di Gennaro Gattuso, anche se con il nuovo allenatore non ha ancora avuto modo, per colpa di un infortunio muscolare, di essere a disposizione. Si è parlato con insistenza negli scorsi giorni di offerte da parte di club turchi per Calhanoglu, giocatore che in patria è ancora considerato un ‘top-player’ e che farebbe comodissimo a diverse società.

Calciomercato Milan, niente Turchia per Calhanoglu

Secondo quanto riportato oggi da Tuttosport, non trovano conferme le indiscrezioni di calciomercato Milan inerenti presunti sondaggi, più mediatici che concreti, da parte di club turchi nei confronti di Calhanoglu.

Il fantasista turco sembra intenzionato a rimanere a Milano per dimostrare il proprio valore, consapevole del fatto di non aver messo in luce finora le sue qualità. Solo pochi sprazzi del suo talento si sono intravisti. Due le reti segnate, contro Austria Vienna e Chievo Verona.

La sua volontà è quella di riprendersi la fiducia dell’ambiente e lavorare sodo per convincere mister Gattuso. Il numero 10 rossonero non sarà disponibile neanche per la trasferta di domani a Rijeka, ma si sta impegnando per rientrare il prima possibile e dimostrare all’allenatore di poter essere adatto e utile al gioco del Milan.

Pagato circa 21 milioni di euro più bonus, Calhanoglu dovrà essere bravo a ritagliarsi uno spazio importante in squadra. La società ha fiducia in lui e adesso tocca al turco metterci del suo per far ricredere tutti coloro che finora lo hanno criticato per il suo rendimento. Critiche legittime spesso, dato che ci si aspettava di più da Hakan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it