Giacomo Bonaventura Cristian Zapata Nikola Kalinic Ricardo Rodriguez
La delusione dei rossoneri dopo Benevento-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – In questi mesi in casa Milan è successo di tutto. Si è passati dall’euforia generale per un mercato ricco di elementi nuovi di zecca fino alla delusione degli ultimi giorni per risultati e prestazioni sotto la sufficienza.

Oggi l’edizione di Tuttosport parla di alibi ormai finiti per la squadra rossonera, in particolare per i calciatori che al momento sono coloro che hanno ‘pagato’ di meno il periodo di crisi del Milan. Nelle scorse settimane è stato deciso prima l’allontanamento del preparatore Emanuele Marra, con tanto di arrivo al suo posto di Mauro Innaurato. Poi è stato esonerato Vincenzo Montella, considerato dalla società non più adatto e motivato nel riportare il Milan alle proprie dimensioni ideali. Dunque l’approdo di Gennaro Gattuso, un vero e proprio uomo di carattere che spera di dare vitalità al gruppo.

Critiche poi piovute sulla dirigenza, col duo Fassone-Mirabelli messo in discussione per le scelte di mercato in estate, fino alla proprietà cinese fin troppo ‘invisibile’. Tutti sotto la lente d’ingrandimento, ma ora tocca ai calciatori, alla rosa del Milan attuale: non vi sono più scuse per un gruppo sopravvalutato che deve ora dimostrare di essere all’altezza delle maglie che indossano. A parte il solito Suso ed un Montolivo in ripresa, il resto della squadra ha mostrato un rendimento insufficiente e deludente. Per evitare ulteriori contestazioni della tifoseria urge dunque un cambio di passo che dovrà partire proprio dalla squadra.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it