Milan-Spal
Milan-Spal (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il campionato della squadra rossonera è finora molto deludente, non è un mistero. Si è passati dall’obiettivo Champions League al non essere neppure nelle prime sei posizioni della classifica.

Oggi il Milan va di scena a San Siro contro un Bologna in buona forma. I ragazzi di Roberto Donadoni hanno fatto sette punti nelle ultime tre giornate, mentre i rossoneri due e vengono pure dalla sconfitta di Rijeka in Europa League. Gennaro Gattuso stasera sarà alla sua prima da allenare al Giuseppe Meazza e ovviamente vuole vincere. Non tanto per se stesso, quando per la squadra che ne ha forte bisogno.

Inoltre c’è un dato che fa rabbrividire, se pensiamo che il Milan vince a San Siro dal 20 settembre. Allora i ragazzi allenati da Vincenzo Montella sconfissero la Spal per 2-0. Dopo non sono arrivate né vittorie e neppure gol nelle partite casalinghe. Al Giuseppe Meazza i rossoneri hanno segnato nel derby perso 3-2, dove però era l’Inter ad essere in casa.

Dopo Milan-Spal a San Siro sono arrivate la Roma (0-2), il Genoa (0-0), la Juventus (0-2) e il Torino (0-0). Nessun successo e nessuna rete. La tendenza pesantemente negativa va invertita. Oggi contro il Bologna la squadra di Gattuso ha l’obbligo di vincere di fronte al suo pubblico, che si aspetta una reazione di carattere dopo le recenti delusioni.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it