Arrigo Sacchi
Arrigo Sacchi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non sarà facile l’impresa di Gennaro Gattuso, che dovrà rigenerare il Milan dopo una partenza falsa e cercare di portare la squadra ad alti livelli di classifica e non solo.

A commentare l’arduo compito che attende il neo allenatore c’ha pensato uno dei nomi storici del Milan che fu, ovvero Arrigo Sacchi, ex tecnico che fu protagonista e creatore di una delle squadre più belle e riconosciute a livello storico e internazionale.

Sacchi, interpellato da La Repubblica ha parlato così dell’avvento di Gattuso, alla prima vera esperienza in Serie A: “Gattuso non lo conosco come allenatore, ma so che è una persona stupenda, è stato persino un mio inquilino. Rolland diceva che gli eroi sono coloro che fanno tutto ciò che è nelle loro possibilità. Ecco, Gattuso sono sicuro che farà quello che può, ma dovranno farlo anche i giocatori. Il compito non è facile, una Ferrari ha bisogno di benzina altrimenti viene superata anche da una Cinquecento”.

Parole chiare dello storico allenatore di Fusingnano, che ha anche commentato il sorteggio di Europa League di ieri: “Il Ludogorets? Non deve spaventare, io in carriera ho sempre battuto le squadre bulgare, con il Milan, con l’Atletico e pure con la Nazionale”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it