Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – I risultati sono altalenanti, le prestazioni ancora stentano parecchio. Ma intanto il Milan ha ritrovato la vittoria a San Siro, che in campionato mancava dal 20 settembre contro la Spal.

Buone notizie dunque per il clan rossonero, in particolare per uno dei calciatori che ha subito maggiormente le indecisioni tattiche e le idee poco chiare di Vincenzo Montella. Lo spagnolo Jesus Suso, intoccabile della formazione titolare milanista, ora punta a ritrovarsi al 100% dopo aver vissuto mesi non proprio semplici. L’ex Liverpool, dopo una stagione pazzesca, ha fatto fatica ad inserirsi nei cambiamenti tattici dell’ormai ex allenatore, che ha privilegiato un modulo con la difesa a tre piazzando Suso in diverse posizioni: esterno, mezzala, trequartista, seconda punta.

Come riporta la Gazzetta dello Sport il cambio in panchina, con l’arrivo di Gennaro Gattuso, potrà riportare stabilità ed idee chiare, con Suso che ne beneficerà ritrovandosi nel suo ruolo ideale di ala destra: “Gattuso sa trasmettere bene quello di cui avevamo bisogno. A Rino piace molto parlare ed è un motivatore. Dobbiamo continuare così: prima c’era meno intensità, ora gli allenamenti sono più fisici e si sa che come ti alleni, giochi. Speriamo di non cambiare più modulo, quest’anno abbiamo fatto troppe formazioni diverse e alla fine credo che questo, il 4-3-3, sia il sistema giusto”.

Stabilità ed intensità, due concetti chiave espressi da Suso che con l’arrivo di Gattuso alla guida dovranno essere la base per la risalita del Milan e per la crescita di gruppo e individualità. Se Rino avrà lo spagnolo al 100%, andando a recuperare anche ci finora ha reso meno delle aspettative, allora potrà aprirsi un nuovo capitolo della stagione.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it