Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – In questi giorni Gianluigi Donnarumma viene descritto come un ragazzo ancora una volta in crisi, tirato dentro le ‘battaglie’ del proprio agente Mino Raiola e sconfortato dall’ennesima contestazione dei tifosi.

Dopo Milan-Verona di mercoledì il giovane portiere è stato visto piuttosto provato e dispiaciuto per i fischi e striscione che la Curva Sud gli ha dedicato, vista la sua non presa di posizione contro un procuratore-squalo come il suo. Una questione tornata d’attualità per le recenti voci che Gigio ieri ha provato a smentire pubblicamente ma che non cancellano alcune mosse e situazioni che sono piaciute poco a diversi tifosi.

Intanto la Gazzetta dello Sport ha riportato oggi un’indiscrezione che riguarda sempre Donnarumma: il 18enne portiere avrebbe confessato a qualche confidente di voler restare al Milan e dunque di non voler seguire la battaglia di Raiola, pronto a portarlo via dal suo club. Gigio sta bene in rossonero, è contento di lavorare con il fratello Antonio e di crescere con la maglia rossonera addosso.

Ovviamente la situazione che si è creata non lo fa stare bene. Essere contestato a San Siro e insultato sui social network non è bello per un ragazzo di 18 anni, a cui i tifosi chiedono in realtà solo una cosa: di mollare Mino Raiola come agente.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it