Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una stagione, la prima italiana per lui, che finora ha dato poche gioie e tante insoddisfazioni. Il turco Hakan Calhanoglu non è sicuramente tra gli acquisti più riusciti del Milan nella scorsa sessione estiva.

Come riporta oggi Tuttosport, il fantasista ex Bayer Leverkusen è arrivato a Milanello con grande fiducia, tanto da prendersi la prestigiosa maglia numero 10 senza troppe titubanze. Ma lo score del centrocampista parla chiaro: 2 reti contro Austria Vienna e Chievo Verona ma soprattutto troppe insufficienze nelle gare in cui ci si aspettava il salto di qualità. Infine un infortunio muscolare che lo ha bloccato per diversi match.

Finalmente oggi Gennaro Gattuso lo avrà a disposizione per la trasferta di Verona contro l’Hellas, con la speranza di trovare un Calhanoglu rigenerato e pronto a dare il massimo per la causa rossonera. Il tecnico ne ha elogiato le qualità: “Ha capacità balistiche uniche” – ma oltre alle caratteristiche di base ci si aspetta di vedere un calciatore con maggiore grinta e spigliatezza, che possa mettere in mostra finalmente le qualità ammirate ai tempi della Bundesliga con Amburgo e Leverkusen. Non solo punizioni o tiri da fuori dunque, il 10 rossonero dovrà dimostrare a tutti di non essere il ‘flop’ che finora è sembrato dopo i 22 milioni spesi per ingaggiarlo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it