Gennaro Gattuso Giacomo Bonaventura Ricardo Rodriguez
Gattuso consola Rodriguez e Bonaventura dopo Benevento-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutti colpevoli, tutti bocciati. Dall’allenatore fino all’ultimo calciatore entrato in campo, il Milan visto contro l’Hellas Verona domenica ha fallito su tutta la linea, subendo una sconfitta umiliante.

Gennaro Gattuso sta cercando di usare le maniere forti per tirar fuori il carattere e la grinta dai propri calciatori, non senza utilizzare urla e mezzi di rimprovero piuttosto chiari. L’ultima vittima dell’ira di Gattuso è il terzino svizzero Ricardo Rodriguez, il quale a detta de Il Giornale sarebbe stato ampiamente criticato dal proprio allenatore per un errore tecnico che non è andato giù.

Il mister avrebbe indicato Rodriguez come colpevole principale del primo gol subito dal Milan contro il Verona, quello arrivato da calcio d’angolo con colpo di testa vincente di Antonio Caracciolo. Lo svizzero era infatti l’uomo designato a marcare nella propria area di rigore il centrale veneto; consegne invece non rispettate, visto che su Caracciolo è andato in marcatura Davide Calabria, terzino rossonero alto 20 centimentri in meno del suo avversario diretto. Rodriguez, secondo Gattuso, avrebbe fronteggiato meglio sui palloni aerei la statura di Caracciolo, che invece è andato a colpire indisturbato verso la porta rossonera indirizzando il match a favore dell’Hellas.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it