Giacomo Bonaventura e Mattia Caldara
Giacomo Bonaventura e Mattia Caldara in Milan-Atalanta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan ha l’obbligo di risollevarsi nel prossimo match di campionato, quello di sabato prossimo in casa contro l’Atalanta alle ore 18.

Un match sulla carta alla portata del Milan, che vanta ad oggi gli stessi punti degli orobici in classifica, ma che potrebbe sfruttare il fattore casalingo per tornare alla vittoria. Eppure l’Atalanta è una sorta di ‘bestia nera’ recente a San Siro per la squadra rossonera, tanto che nelle ultime tre stagioni di Serie A gli orobici sono sempre usciti indenni dalle sfide contro il Milan in trasferta, e soprattutto senza subire reti.

Lo scorso anno, esattamente il 17 dicembre, Milan e Atalanta impattarono 0-0, per quello che fu un inverno molto difficoltoso per l’allora squadra di Vincenzo Montella che cominciò a perdere posizioni dopo un avvio positivo. Stesso risultato a reti bianche nel precedente del 7 novembre 2015, con gli uomini di Sinisa Mihajlovic letteralmente salvati dalle parate di Donnarumma. Male invece nella stagione 2014-2015 quando una rete di German Denis condannò il Milan alla sconfitta clamorosa in casa.

L’ultimo successo rossonero contro i bergamaschi a San Siro risale addirittura a quasi quattro anni fa: il 6 gennaio 2014 una doppietta di Kakà e una rete di Cristante (oggi all’Atalanta) consentirono al Milan di battere i rivali lombardi alla penultima gara del girone d’andata.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it