Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutti i tifosi sono delusi da questo Milan. Ci si aspettava molto di più dalla squadra costruita in estate da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli.

Anche un tifoso d’eccezione non è felice del momento dei rossoneri. Si tratta di Silvio Berlusconi, ex presidente ma sempre tifoso, scontento soprattutto per il sistema di gioco utilizzato dal Diavolo nell’ultimo anno e mezzo. A Premium Sport ha spiegato: “A volte non riesco a vedere tutta la partita perché non sono d’accordo con certi calciatori né sul modulo di gioco. Credo che il sistema che ci ha permesso di vincere così tanti trofei in trent’anni non deve essere abbandonato ma confermato, cioè due punte, una delle quali Suso da seconda punta, e l’altro quello che c’è. E Bonaventura alla Kakà perché è uno di grande classe e così avrebbe la possibilità di entrare in area e tirare in porta. Non è molto inferiore a Kakà“.

Berlusconi ha definito Giacomo Bonaventura e Suso i due fuoriclasse della squadra, insieme a Gianluigi Donnarumma. Ma non è felice della loro posizione da esterni: “Oggi Bonaventura e Suso sono stati esiliati all’ala. Lì scartano un uomo, ne scartano un altro e poi si trovano lontani dalla porta e dall’area di rigore e possono solo crossare. Ho fatto esaminare tutte le partite dalla scorsa stagione: non c’è un solo cross che sia stato utilizzato positivamente dall’unica punta (Bacca o Lapadula, ndr), dominato dai due difensori. Spesso abbiamo visto anche un tempo intero senza nemmeno un tiro in porta“.

Secondo l’ex presidente del Milan le ali offensive devono essere i terzini: “Sacchi a Parma portò i terzini a spingersi fino alla linea di fondo alla Garrincha e a passare rasoterra all’attaccante, a darla diagonalmente al mediano oppure a fare un cross dove in area ci sono almeno tre uomini. Andando avanti come nella passata stagione con Gattuso, a cui mando tutti i miei auguri, vediamo ancora il Milan con una punta. Così non si va da nessuna parte“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it