Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

NEWS MILAN – Domani a San Siro scoccherà l’ora di Patrick Cutrone. Gennaro Gattuso sembra deciso a schierare dal primo minuto il 19enne attaccante nato a Como.

Il Corriere dello Sport scrive che Rino appare deciso a puntare sul ragazzo, che in campionato non è titolare dalla terza giornata. In quell’occasione il Milan perse 4-1 contro la Lazio all’Olimpico. Dopo è stato impiegato dal 1′ soprattutto in Europa League e Coppa Italia. Per lui un totale di 8 gol in stagione, gli stessi di André Silva e uno in più di Suso.

Nonostante la giovane età, Cutrone non sembra sentire troppo il peso della maglia. In campo è sempre vivo, intenso, grintoso e non molla mai. Dal punto di vista del temperamento ha sicuramente qualcosa in più rispetto ai colleghi di reparto Nikola Kalinic e André Silva. Gattuso lo ha definito un “tarantolato” per la voglia che ci mette e in Milan-Atalanta può premiarlo.

Il CorSport spiega che Cutrone può essere impiegato da esterno sinistro d’attacco nel 4-3-3. In tal caso dovrebbe essere ancora Kalinic la punta centrale, mentre a destra a agirebbe Fabio Borini. Una soluzione che, eventualmente, permetterebbe pure di passare a partita in corsa al 4-4-2. Borini scalerebbe a centrocampo, Giacomo Bonaventura si allargherebbe a sinistra e Patrick andrebbe ad affiancare il croato ex Fiorentina.

Non è comunque da escludere che Gattuso inserisca Cutrone come attaccante centrale, posizionando a sinistra uno tra Hakan Calhanoglu e Bonaventura. Fosse Jack ad essere alzato nel tridente offensivo, è probabile che rivedremmo Lucas Biglia in mediana con Riccardo Montolivo e Franck Kessié.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it