Home Milan News Debito Milan, il 6 gennaio scade l’esclusiva con Highbridge

Debito Milan, il 6 gennaio scade l’esclusiva con Highbridge

Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Neanche il tempo di celebrare l’avvento del nuovo anno solare che il Milan dovrà tornare a lavorare, sul campo e fuori, per decidere cosa accadrà nel proprio futuro.

Le questioni societarie, come scrive oggi il Corriere della Sera, sono impellenti, soprattutto quelle che riguardano la parte finanziaria del nuovo Milan. In particolare il 6 gennaio prossimo scatterà la scadenza dell’esclusiva per Highbridge Capital, fondo newyorkese in prima linea nelle trattative per rifinanziare il debito da più di 300 milioni che Milan e Rossoneri Lux vantano con un altro fondo americano, quell’Elliott Management Corporation che ad aprile scorso ha prestato alla proprietà cinese la suddetta somma per concludere le transazioni con Fininvest e finanziare la gestione del club rossonero.

Il Milan si è affidato all’advisor internazionale BGB Weston (per il quale lavora anche l’ex dirigente juventino Giraudo) per reperire sul mercato finanziario un fondo o un istituto di credito che possa accollarsi i debiti e rinegoziarne il risanamento con tempistiche meno imminenti di quelle stabilite da Elliott. In pole come detto c’è Highbridge, che nei primi giorni di gennaio metterà sul piatto la propria proposta di rifinanziamento: il Milan e la proprietà asiatica valuteranno approfonditamente tale possibilità e la risposta arriverà entro fine mese, non prima di aver valutato altre possibili proposte.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it