CorSera – Milan, i dettagli dell’offerta di rifinanziamento di Highbridge

Casa Milan
Casa Milan (foto da Instagram)

MILAN NEWS – Il club rossonero temporeggia. E’ ciò che filtra da ieri sera riguardo alla trattativa per il rifinanziamento del grosso debito che il Milan e Rossoneri Lux ancora tengono sul groppone.

In questi giorni è al vaglio la proposta di Hps/Highbridge, il fondo statunitense che per primo si è messo al lavoro nell’intento di accordarsi con il Milan. L’offerta è arrivata, però dalla società di via Aldo Rossi non è ancora giunta risposta. Per adesso si sta valutando, in attesa che a breve scada l’esclusiva e che si possano prendere in considerazione altre offerte. Entro la primavera c’è volontà di chiudere questa partita importante.

Il Corriere della Sera nella sua edizione odierna ha dato i dettagli della proposta lanciata da Highbridge: nuovo prestito da circa 400 milioni di euro destinato al rifinanziamento sia del debito del Milan (123 milioni) sia dell’azionista Yonghong Li (180 milioni) più altri 100 milioni aggiuntivi in caso di conseguimento degli obiettivi stilati sul business plan.

Insomma un’offerta sulla carta decisamente favorevole, visto che Highbridge avrebbe proposto anche un risanamento definitivo tramite un piano quinquennale, dunque con scadenze decisamente alla portata. Eppure l’accordo al momento non sembra essere ancora vicino. Marco Fassone e compagnia prima di dare un responso definitivo al fondo newyorkese prenderanno in considerazione altre proposte di rifinanziamento.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it