Julian Brandt
Julian Brandt (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Approfittando della sosta del campionato italiano, il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli ha deciso fin da ieri di mettersi in moto per osservare alcuni talenti utili per il futuro del Milan.

Il dirigente e uomo-mercato rossonero si è diretto nuovamente in Germania, vista la corsia preferenziale per i talenti della Bundesliga. Tanti talenti nel mirino di Mirabelli, che nelle prossime 48 ore assisterà ad almeno altre due partite per visionare alcuni giocatori. Anche se per gennaio il mercato è chiuso, si lavora per il futuro.

Calciomercato Milan, Mirabelli prepara l’assalto a Brandt

Secondo ciò che scrive oggi la Gazzetta dello Sport, ieri Mirabelli si è già fatto una prima scorpacciata di talento e qualità calcistica assistendo a Bayer LeverkusenBayern Monaco, match vinto col punteggio di 3-1 dai bavaresi. L’obiettivo del d.s. milanista non era però tanto quello di ammirare la forza ormai rinomata del Bayern, bensì seguire da vicino un calciatore tedesco che fa gola ormai da tempo.

Occhi fissi su Julian Brandt, 21enne esterno offensivo che predilige giocare a sinistra ma che sa anche svariare centralmente e all’occorrenza a destra. Il classe ’96 ha preso la maglia numero 10 del Bayer lasciatagli in eredità da Hakan Calhanoglu, calciatore acquistato proprio dal Milan la scorsa estate. E non è affatto escluso che il giovane calciatore tedesco, cresciuto nel vivaio del Wolfsburg, possa fare lo stesso percorso.

Ottime qualità balistiche, intelligenza tattica e una fisicità tutt’altro che nella norma per Brandt, che ha già fatto tutta la trafila delle selezioni giovanili in Germania per poi approdare anche nella Nazionale maggiore. Il Bayer Leverkusen lo valuta 25-30 milioni di euro, dunque ogni tipo di discorso per il Milan si sposterà a giugno prossimo eventualmente. Vedremo se ci sarà un assalto del club di via Aldo Rossi per questo talento. Sicuramente nei prossimi mesi sarà fatto seguire dagli scout rossoneri.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it