Stadio San Siro
Stadio San Siro (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il 5 febbraio ci sarà l’atteso incontro tra Comune di Milano, Inter e Milan per discutere del futuro di San Siro. Bisogna decidere cosa fare, anche perché lo stadio milanese necessita di investimenti per essere ammodernato.

Il club nerazzurro ha da tempo un piano per ristrutturare lo storico Giuseppe Meazza. Invece in casa rossonera si deve ancora decidere se rimanere nell’attuale stadio oppure lasciarlo per realizzarne uno nuovo di proprietà. Di recente è nata una diatriba tra il sindaco Giuseppe Sala e il Milan. Pertanto si è reso necessario un incontro tra le tre parti.

Intanto Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter, in un’intervista al Corriere della Sera ha parlato proprio di San Siro e dei rapporti col Milan: “Siamo avversari in campo, ma collaboriamo fuori. Dobbiamo vedere come proseguire nella gestione dell’impianto. San Siro è casa nostra. Il futuro dello stadio sarà al centro dell’incontro del 5 febbraio tra noi, il Milan e il Comune”.

Il dirigente nerazzurro spiega le idee del suo club per il futuro del Giuseppe Meazza: “Deve vivere tutti i giorni, non solo la domenica. Le aree hospitality devono passare dal 4% attuale al 14%. La capienza scendere a 60 mila. Parliamo di un investimento da circa 150 milioni”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it