Pavoletti sul Milan: “Possiamo metterli in crisi, vogliamo fare risultato”

Leonardo Pavoletti
Leonardo Pavoletti (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quello di Cagliari è un impegno da non sottovalutare per il Milan. I sardi sono una squadra difficile da affrontare: in casa ha messo in difficoltà diverse big e hanno alcune individualità interessanti.

Fra queste c’è Leonardo Pavoletti, l’acquisto più caro della storia dei rossoblu. Arrivato carico di motivazioni in estate dopo un’esperienza poco brillante al Napoli, l’ex attaccante del Genoa è pronto a sfidare il Milan: “Bonucci e Romagnoli sono tosti. Ma noi ci siamo preparati molto bene, vogliamo fare risultato. Alcune partite hanno sempre un valore aggiunto. Quella contro il Milan è una di queste. Ci attende un mese delicato e ci siamo preparati con scrupolo”. 

Alla Gazzetta dello Sport ha sottolineato come il Cagliari sia una squadra difficile da battere fra le mura amiche del Sant’Elia: “Abbiamo sbagliato solo con la Fiorentina, ma in casa, con l’aiuto dei tifosi, se proponiamo l’intensità e il gioco mostrato con Inter e Juve, possiamo mettere in crisi anche il Milan. Motivazioni? A mille”.

All’edizione odierna della rosea ha rilasciato un’intervista anche Nicolò Barella. Il centrocampista è uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano, già nel mirino delle big (fra cui anche il Milan). Il sardo ha ricordato la partita d’andata: “Ricordo tutte e riguardo le partite. Ma quella col Milan è la mia migliore. Recuperai palla e partì l’azione del pareggio. Che meritavamo. Ma le grandi al primo errore ti fanno gol“.

 

Redazione MilanLive.it