Giacomo Bonaventura Suso
Giacomo Bonaventura e Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lavori in corso al Milan; la stagione attuale, cominciata con un’alternanza di risultati troppo preoccupante, potrebbe finalmente prendere una piega giusta da gennaio in avanti.

La cura Gennaro Gattuso è in atto, con il primo passo che ha riguardato il ritorno forzato alla difesa a quattro e il passaggio al 4-3-3 come modulo di base dopo i tentativi di Vincenzo Montella di cambiare la natura strategica del Milan. Ma sono ancora molti i tabù da infrangere già dalla partita di oggi contro il Cagliari. In particolare quelli relativi al gol, alla carenza di reti da parte dell’attacco rossonero, ad un trend realizzativo che va decisamente stravolto.

Come scrive il Corriere dello Sport, sono soltanto 6 le reti messe a segno in campionato da quando Gattuso è stato promosso allenatore della prima squadra. Troppo poche, pensando che di queste soltanto una, quella di Kalinic contro il Benevento, è arrivata da un attaccante. Digiuno enorme da risolvere quello dei centravanti, ma anche di Jesus Suso, miglior marcatore rossonero con 5 gol all’attivo ma fermo al sigillo segnato contro il Sassuolo ad inizio novembre. Gara che tra l’altro rappresenta l’ultimo successo in campionato fuori casa del Milan, che dunque oltre a ritrovare le reti dei suoi bomber deve cercare di riprendere un cammino vincente anche lontano da San Siro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it