Cagliari-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una gara ricca di episodi e di momenti salienti dal punto di vista arbitrale quella di ieri tra Cagliari e Milan, diretta dal signor Marco Guida di Torre Annunziata.

Il fischietto campano ha chiuso il match con un rigore e due espulsi, sintesi di una sfida combattuta ma mai troppo cattiva. Nella moviola analizzata dal Corriere dello Sport, spunta però un dubbio forte sul 2-1 segnato da Franck Kessié: all’inizio dell’azione c’è un fuorigioco di Nikola Kalinic, che servito da Calabria sembra leggermente aldilà della linea difensiva sarda. Una posizione di off-side non catturata dal VAR, forse ingannato dal fatto che Kalinic avesse soltanto un piede e mezzo braccio in fuorigioco.

Netto invece il rigore assegnato da Guida al Milan: Kalinic protegge il pallone e subisce l’ingenua scivolata di Ceppitelli che non prende assolutamente la sfera e colpisce lievemente ma in maniera nitida i piedi del croato. Giuste anche le due espulsioni: doppia ammonizione sia per Ricardo Rodriguez che per Niccolò Barella, in questo caso c’è poco da contestare al fischietto di serata.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it