Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images for Diesel)

NEWS MILAN – Prima vittoria esterna sotto la guida di Gennaro Gattuso per la squadra rossonera. Ieri sera Cagliari-Milan è terminata 1-2 ed è stato un successo molto importante. Ora la classifica dice settimo posto, meglio di qualche settimana fa.

All’indomani della vittoriosa trasferta in Sardegna, sono arrivate nuove dichiarazioni di mister Gattuso. E’ infatti intervenuto a ‘Radio Anch’io Sport’ su Radio1. Sul momento che attraversano i suoi ragazzi ha dichiarato quanto segue: “Stiamo crescendo mentalmente e fisicamente, dobbiamo proseguire così e lavorare. Ringrazio i ragazzi per la loro disponibilità, hanno tanta voglia. I meriti sono tutti loro. Modulo? Mi piace cambiare, però non abbiamo tempo e dunque proseguo col 4-3-3”.

Inevitabile parlare di Franck Kessié, ieri autore di una doppietta decisiva in Cagliari-Milan: “E’ il giocatore che più mi assomiglia, però segna più gol. Ha una grande forza e da mezzala sa fare bene entrambe le fasi. Può realizzare 6-7 gol ed esprimersi su alti livelli se è in condizione”.

Con Gattuso si parla anche del futuro, dato che ancora non si sa se potrà restare sulla panchina rossonera: “Sono orgoglioso di allenare la squadra in cui ho giocato e vinto molto. Spero di rimanere. I risultati sono importanti, ma non faccio calcoli e mi godo il momento. Auspico di restare anche perché qui mi sento a casa. Comunque la priorità non è il mio futuro, ma riportare il Milan in alto”.

Si torna a parlare del gruppo che allena e nel quale ripone fiducia: “C’è tanta qualità, però non basta. Bisogna giocare da squadra, questo è l’obiettivo. Il gruppo si è messo a disposizione, sono tutti disponibili e ciò è fondamentale”.

Il Milan è atteso a due sfide molto importanti e difficili contro la Lazio in campionato e Coppa Italia. Il mister commenta: “E’ una squadra forte, ci dirà quanto valiamo e cosa possiamo fare. Quelle due partite ci potranno dire molto”.

Si passa poi al calciomercato, che in entrata è stato già dichiarato chiuso da settimane: “Restiamo così. Sono arrivati tanti giocatori in estate, la squadra può fare molto meglio. Non arriverà nessuno, abbiamo deciso di rimanere così”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it