Udinese-Milan, Oddo: “Voglio ridurre il gap. Contento per Gattuso”

Massimo Oddo
Massimo Oddo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Fra Milan e Udinese può uscirne fuori davvero una bella partita. Entrambe le squadre sono in un ottimo stato di forma. I rossoneri hanno risalito diverse zone della classifica; così come i friulani, ora a ridosso della zona Europa League.

Merito di Massimo Oddo. Vecchia conoscenza del Milan. E, sopratutto, amico di spogliatoio e di campo di Gennaro Gattuso: “Da quando allena il Milan non l’ho più sentito, è troppo concentrato sulla squadra. Con lui ho condiviso gioie indescrivibili, irripetibili. Con lui ho sempre avuto un grande rapporto, sono contento per lui. E’ arrivato in alto perché conosceva i suoi limiti. Questo è sinonimo di grande intelligenza. Lui si vuole migliorare, lo dimostra con i fatti. Sarò molto contento di abbracciarlo“, ha detto in conferenza stampa.

L’ex allenatore del Pescara chiede qualcosa in più ai suoi giocatori: “Sì, anche perché il Milan, con tutto rispetto, ha qualcosa in più degli ultimi avversari: se non metti qualcosa di più nella prestazione, non vai lontano. Domani incontriamo una squadra che ha speso 220 milioni sul mercato, è inevitabile che abbia qualcosa in più di noi. Ma noi vogliamo ridurre questo gap”.

Per l’allenatore dell’Udinese è una sfida molto speciale contro la squadra che gli ha permesso di vincere la Champions League: “Ho grande piacere nell’incontrare grandi amici e confrontarmi con squadre gloriose a cui sono molto legato. Ma questo vale per poco: quando inizia la partita si va in campo per dimostrare di poter fare qualcosa di importante“.

Dal punto di vista tattico, Oddo spiega come affrontare il 4-3-3 dei rossoneri: “L’andamento della partita potrà essere condizionato da due cose: per noi l’essere squadra, per loro che sono una squadra nuova, che è cresciuta e che ha giocatori che fanno la differenza“.

 

Redazione MilanLive.it