Ex Milan: Flamini, il giocatore più ricco del mondo

Mathieu Flamini
Mathieu Flamini (©Getty Images)

Lionel Messi? Cristiano Ronaldo? Neymar? Macché. Il calciatore più ricco del mondo è… Mathieu Flamini. L’ex centrocampista del Milan è passato al Getafe, da svincolato, nelle scorse settimane. E proprio in questo periodo, come svelato da El Confidencial, è uscita fuori questa notizia.

Non è grazie al calcio che il francese è riuscito a conquistare questo “primato”. Lo deve, invece, alla GF Biochemichals: si tratta di un azienda, di cui è proprietario, che si dedica alla produzione di acido levulinico, molecola alternativa all’olio, più economica e più pulita, nel mondo dei combustibili e con un valore economico di 30.000 milioni. Finora nessuno se sapeva nulla, perfino i suoi familiari. A renderlo noto è stato lui stesso in un’intervista.

“Ho investito un sacco di soldi. C’era un grosso rischio ma per avere successo è necessario prendere anche decisioni rischiose”. Per l’ingresso di Flamini in questo buisness è stato fondamentale l’incontro, avvenuto a Milano durante i suoi anni in rossonero, con Pasquale Granata, ora suo partner. Per meglio capire quanto è alto il valore di questa società, basta fare il paragone con il Real Madrid, che ha un valore di 2.900 milioni: la GF Biochemichals vale più di 10 volte il club spagnolo.

 

Redazione MilanLive.it