David Han Li Marco Fassone
David Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

NEWS MILAN – La società rossonera vuole completare il rifinanziamento del debito entro aprile, con anticipo rispetto alla scadenza. Com’è risaputo, tra Milan (123) e controllante Rossoneri Lux (180) ci sono 303 milioni di euro più interessi da restituire a Elliott Management Corporation.

La dirigenza rossonera è impegnata nel rifinanziare questo debito, così da evitare che il club venga messo in vendita per tornare indietro il denaro prestato. Da settimane sono in corso contatti e trattative. Si cerca uno o più soggetti che possano concedere un nuovo prestito con scadenza quinquennale, in modo da liquidare la ‘vecchia’ esposizione debitoria e avere poi più tempo per sistemare la situazione.

Rifinanziare il debito del Milan non è un problema. Infatti, il club può mettere sul piatto delle garanzie come i futuri ricavi da diritti tv, sponsor, merchandising e altro. Se ne sta occupando l’advisor Merrill Lynch. Più complicata l’operazione inerente la Rossoneri Sport Investment Lux, veicolo lussemburghese con cui Yonghong Li ha comprato il Milan.

Intanto oggi Marco Fassone e David Han Li erano a Londra proprio per occuparsi del rifinanziamento del debito con Elliott. Lo rivela Sky Sport. Sono giornate di incontri e contatti importanti per il futuro del club. Risolvere questa vicenda a breve sarebbe importante. Anche perché a fine marzo-inizio aprile dovrebbe esserci l’incontro con l’UEFA per discutere di settlement agreement. Diventa fondamentale arrivare al vertice di Nyon con una situazione finanziaria chiara e stabile.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it