Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©Getty Images)

MILAN NEWS – Bollettino medico settimanale in casa rossonera, con il dottor Mazzoni che fa il punto sugli infortunati. Nessun problema dopo Milan-Sampdoria, novità positive invece sui giocatori da tempo in infermeria.

Partiamo da Nikola Kalinic, oggi allenatosi in gruppo, il quale però ha saltato gli impegni della squadra nelle ultime due settimane per una fastidiosa pubalgia: “Sta molto, molto meglio e oggi si è riallenato in gruppo”. Tutto dunque lascia presagire che il croato possa giocare già nella sfida d’Europa League contro il Ludogorets di giovedì, soprattutto perché si tratterà di un impegno in cui il Milan è già in vantaggio di 3 gol visto il risultato d’andata in Bulgaria.

Aggiornamenti su Andrea Conti e Marco Storari: “Conti sta bene, il ginocchio va bene. Test atletici hanno dato esito soddisfacenti. Programma di riatletizzazione individualizzato e ora l’obiettivo è alzare il livello della condizione atletica. Storari sta meglio, la cicatrizzazione della lesione muscolare al polpaccio è completa. Esercizi di rieducazione del gesto atletico. A giorni lo rivedremo sul campo”.

Chiudiamo con l’unica nota negativa, ovvero il problema accorso a Mateo Musacchio, il quale non si è allenato quest’oggi insieme ai compagni a Milanello. Ecco le parole del medico sociale rossonero: “Riposo precauzionale, dolore a un polpaccio. Indagheremo nelle prossime ore per questo problema di Musacchio”. Il difensore centrale dunque, nonostante potessero esserci concrete possibilità di giocare giovedì in Europa League, molto probabilmente verrà tenuto a riposo.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it