Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non sarà un Milan bello, esplosivo e vincente come quello in cui giocava lui con la maglia numero 7 sulle spalle, ma Andriy Shevchenko si è detto positivamente sorpreso dalla squadra rossonera attuale.

Lo storico bomber milanista, attuale c.t. della Nazionale ucraina, è stato interpellato da RMC Sport durante l’assegnazione dei ‘Laureus Sport Awards’; Shevchenko ha elogiato l’atteggiamento visto in campo dal nuovo Milan: Gattuso sta facendo un grande lavoro, la squadra è cambiata tanto. Il Milan ora è una squadra aggressiva e compatta, con grandi ambizioni. Le ultime gare la squadra sta dimostrando grandi obiettivi. Se continua così il Milan può arrivare in Champions”.

Da attaccante Sheva ha voluto anche parlare di Patrick Cutrone, calciatore in netta crescita e titolare nel Milan a soli 19 anni: “E’ un ragazzo che sta facendo bene, trova sempre il momento per segnare e sta giocando bene. Cutrone simile a Inzaghi? No, ha caratteristiche un po’ diverse ma l’importante è il fiuto per il gol, trova sempre la posizione giusta”.

Impossibile poi non parlare del suo vecchio amico Gennaro Gattuso, vero condottiero di un Milan grintoso e di nuovo forte: “Ha una mentalità vincente e grande esperienza, ha vinto trofei ed è stato un giocatore importante. Inoltre conosce la mentalità del Milan e questo è proprio ciò che ha portato alla squadra”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it