Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tra le ‘creature’ del nuovo Milan targato Gennaro Gattuso è forse colui che ha avuto la crescita maggiore. Hakan Calhanoglu nell’ultimo mese si è preso la fiducia e la stima dell’intero ambiente.

Il fantasista turco ha rilasciato alcune dichiarazioni oggi riportate da La Repubblica, con le quali ha parlato del suo momento positivo dopo un iniziale torpore dovuto all’inattività calcistica del 2017: “Ho sofferto molto, al Bayer era terribile allenarsi ogni giorno senza però poter giocare a causa della squalifica. Avevo un preparatore personale, mi sentivo un escluso. Faccio il calciatore e sono tornato a farlo con entusiasmo al Milan. Gattuso? Un idolo, lo ammiravo quando era calciatore, oggi è il mio allenatore. Ha cambiato il modo di giocare e la mentalità della squadra. Anche grazie a lui vivo il miglior momento della mia carriera”.

Il numero 10 turco ormai è un titolare fisso del Milan attuale e sarà protagonista nei prossimi appuntamenti fondamentali che vedranno i rossoneri impegnati tra campionato e coppe: “Domenica c’è il derby, non vedo l’ora di giocare contro l’Inter. Queste sono partite da sogno, che ti fanno sentire un calciatore vero e importante. L’Arsenal? Sarà bello incontrare il mio amico Ozil in Europa”. Calhanoglu è pronto, ora non resta che mostrare ai suoi ammiratori anche i colpi su punizione tanto decantati ma non ancora visti dalle parti di Milano.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it