Home Milan News Derby social: il Milan batte l’Inter a colpi di ‘like’

Derby social: il Milan batte l’Inter a colpi di ‘like’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53
Patrick Cutrone Samir Handanovic Milan Skriniar
Patrick Cutrone batte Samir Handanovic in Milan-Inter (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nell’era digitale 2.0 il calcio è uno dei movimenti più seguiti e apprezzati al mondo. I tanti social network esistenti hanno ampliato la visione e la condivisione degli elementi legati al mondo del pallone.

Milan-Inter sarà dunque un derby non solo sul campo e sugli spalti di San Siro, ma anche a livello di web e di attrazione social; come riportato dalla Gazzetta dello Sport il Milan batte ampiamente e numericamente i rivali cittadini per i followers mondiali su Facebook, Twitter, Instagram e le altre piattaforme social maggiormente utilizzate. I rossoneri vantano 35,8 milioni di persone collegate ai canali social del club di via Aldo Rossi, quasi tre volte più dell’Inter. Le due milanesi hanno comunque un grande seguito internazionale: basti pensare che nel sud-est asiatico vantano più followers che in Italia.

Per non parlare della Cina, patria di entrambe le proprietà attuali: Facebook è stato bloccato dal Governo e dunque il social network più utilizzato è Weibo. Ottimo seguito sia per il Milan che per l’Inter, che hanno persone predisposte nell’organigramma a gestire l’interazione con gli utenti cinesi. In vista del recente Capodanno sono state prese in carico iniziative pubblicate sul web che hanno raccolto ‘like’ a piacimento.

E i giocatori? Donnarumma in Brasile ha più seguito di quanto ne ha Bonaventura in Italia. Bonucci è un idolo in Algeria mentre Calhanoglu ha aperto al Milan anche interessanti prospettive turche. Buoni numeri anche per il ‘desaparecido’ Hachim Mastour, che ha un seguito virtuale da 1,7 milioni anche se non gioca una gara ufficiale dal prestito in Olanda, allo Zwolle.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it