Tuttosport – Milan, tentazione Strootman per il centrocampo

Hakan Calhanoglu Kevin Strootman
Hakan Calhanoglu e Kevin Strootman (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non cambia l’obiettivo primario del calciomercato Milan in vista della prossima sessione estiva. Un centrocampista di qualità e dinamismo rappresenta l’esigenza maggiore per la rosa rossonera.

Dopo aver bloccato due calciatori a costo zero come Pepe Reina per la porta e Ivan Strinic per la difesa, il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli sembra voler utilizzare le finanze a sua disposizione per ritoccare la metà campo del Milan, aggiungendo muscoli e qualità trovando un calciatore che possa anche sostituire gli instancabili Kessié e Bonaventura nel centrocampo a tre di Gattuso.

Calciomercato Milan, centrocampo: il nome nuovo è Strootman

Dunque il Milan si metterà presto seriamente alla caccia di un centrocampista dinamico e di valore; intanto l’edizione odierna di Tuttosport apre ad un nuovo nome che rappresenterebbe sicuramente un colpaccio. Il Milan è tentato dall’ipotesi Kevin Strootman, calciatore olandese della Roma e capitano della propria Nazionale. Il classe ’90 è rientrato ormai da un anno alla grande dopo i vari infortuni al ginocchio, dimostrando di essere uno dei mediani più resistenti e atleticamente forti del campionato.

Strappare Strootman ai rivali romanisti sarebbe per il Milan una nuova operazione ‘stile Bonucci’, costosa ma utilissima sia per rinforzare la propria rosa che per indebolire una rivale. L’olandese ha una clausola rescissoria da 45 milioni di euro che vale anche per i club di Serie A, con scadenza però al 31 luglio prossimo. Il Milan dunque si deve affrettare con i primi discorsi se vuole realmente tentare questo colpaccio. Le alternative per il centrocampo sono ormai note: André Gomes del Barcellona, che potrebbe essere spinto a Milanello dall’ex d.s. rossonero Ariedo Braida, oppure il sudcoreano Ki Sung-Yong, altro calciatore che si svincola a giugno dallo Swansea a costo zero e che Mirabelli stima particolarmente avendolo già avuto con se’ al Sunderland.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it