Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

A pochi minuti dalla conferenza stampa di vigilia di Arsenal-Milan, mister Gennaro Gattuso è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per alcune considerazioni.

In primis si è parlato della grande sfida di Londra: “San Siro fa più effetto, però anche qui è bellissimo. Sarà difficile, ma ci proviamo. Hanno l’80% di possibilità di passare loro e il 20% noi. Dobbiamo provarci, sapendo che servirà una grandissima partita”.

Si passa all’argomento André Silva, dato che il centravanti portoghese in Genoa-Milansi è sbloccato dopo mesi di digiuno: “Il gol gli ha fatto bene, ma lui può fare di più. Ha voglia di lavorare, allenarlo non è complicato. Deve dimostrare ciò che sa fare. Sono contento di ciò che sta facendo”.

Gattuso in seguito si esprime su Gianluigi Donnarumma: “Parliamo e del futuro si vedrà, ora è importante che rimanga concentrato. Altrimenti si rischiano errori. Sa che nessuno lo manda via, è il numero 1 ed è fortissimo per l’età che ha”.

Infine a Rino viene chiesto se si aspettasse di essere a questo punto quando prese il Milan in mano: “Speravo di essere vicino alla zona Champions, ma comunque siamo ancora lontani e con un derby da recuperare. Sono contento della crescita dei giocatori e per cosa stiamo esprimendo in campo. Sono felice di ciò che creiamo, poi vedremo come andrà. Complimenti scritti a Montella? No, però sono contento per Vincenzo. Gli faccio i complimenti live”.

 

Redazione MilanLive.it