Yonghong Li Han Li Marco Fassone
Yonghong Li, Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

NEWS MILAN – In campo le cose stanno andando bene per la squadra di Gennaro Gattuso, ma fuori il club rossonero si trova con delle questioni importanti ancora da risolvere.

E’ ormai risaputo che il Milan sta cercando di rifinanziare il debito in essere con Elliott Management Corporation. Sono 303 i milioni di euro da restituire tra società rossonera (123) e controllante Rossoneri Lux (180). Una somma a cui aggiungere gli interessi e che va restituita entro ottobre 2018 per evitare che il club cambi nuovamente proprietario nel prossimo autunno-inverno.

La società di via Aldo Rossi si sta servendo della banca americana Merrill Lynch come advisor, per individuare uno o più soggetti interessati a rifinanziare il debito. La Repubblica scrive che ieri c’è stato un CdA fiume in sede e che per il Milan è importante completare l’operazione entro il 16 aprile, quando andrà fornita all’UEFA tutta la documentazione sul rifinanziamento in vista della convocazione a Nyon per discutere del patteggiamento delle sanzioni inerenti il Fair Play Finanziario. Il club entrerà nel regime del settlement agreement e avrà dei parametri da rispettare nei prossimi anni.

La Repubblica aggiunge che, in base agli accordi con Elliott, è previsto un altro aumento di capitale entro fine marzo. Yonghong Li ha da poco versato l’ultima tranche da 11 milioni sui 60 totali che aveva garantito. L’uomo d’affari cinese dovrà provvedere a fare questa ulteriore iniezione di denaro nelle casse societarie. Finora ha sempre rispettato gli impegni e per non perdere il club dovrà continuare a farlo.

Carlo Festa sul suo blog The Insider su Il Sole 24 Ore spiega che Yonghong Li in realtà deve ancora versare 3 milioni di euro. Ieri c’è stato un CdA dove si è discusso di questi soldi, che dovevano arrivare la scorsa settimana. Il denaro dovrebbe arrivare comunque nei prossimi giorni. Ai primi di marzo aveva versato circa 7 milioni tramite la solita triangolazione Hong Kong-Lussemburgo-Italia. Adesso manca l’ultimo ‘sforzo’.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it