Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Che fosse la sua stagione fortunata si era capito ormai già da un pezzo. Patrick Cutrone continua a martellare ed a prendersi grandi soddisfazioni dal mondo del calcio.

Ieri, nel giorno di San Patrizio, per festeggiare l’onomastico è arrivata la chiamata inattesa della Nazionale maggiore. Un bel regalo per un giovane che si comporta sempre come un veterano per grinta ed atteggiamento dentro e fuori dal campo. Un regalo splendido da parte del c.t. ad interim Luigi Di Biagio, che lo conosce molto bene avendolo fatto esordire in Under 21 già a settembre scorso. Cutrone è stato preferito nelle convocazioni per le amichevoli contro Argentina ed Inghilterra a gente come Zaza, Balotelli o Quagliarella.

E come sostiene la Gazzetta dello Sport Cutrone farà gli straordinari e dopo aver giocato con buona intensità giovedì a Londra contro l’Arsenal verrà rilanciato da mister Gennaro Gattuso anche contro il Chievo Verona. Una scelta quasi forzata quella del Milan, che punta sul suo baby bomber preferendolo ad un André Silva ancora altalenante e soprattutto a quel Nikola Kalinic ‘punito’ per non essersi allenato con la necessaria intensità. Un difetto che a Cutrone non capiterà facilmente, visto che è proprio con la forza di volontà e con il sacrificio che il classe ’98 ha conquistato spazio e stima da parte del club rossonero. Senza dimenticare che in Europa, Mbappé a parte, è il ventenne che ha segnato più reti in assoluto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it