Davide Calabria Andrea Conti
Davide Calabria e Andrea Conti (©Getty Images)

Gennaro Gattuso dovrebbe avere presto avere sovrabbondanza sulla fascia destra difensiva. Una cosa non avuta contro il Chievo Verona, quando ha dovuto adattare Fabio Borini a terzino.

Infatti, sia Davide Calabria che Ignazio Abate erano out per infortunio. E’ rientrato Andrea Conti tra i convocati dopo sei mesi e, ovviamente, il mister non poteva lanciarlo subito titolare. In vista di Milan-Juventus bisognerà valutare le condizioni di tutti per capire chi potrà giocare dall’inizio. Nella prossima settimana, con l’avvicinarsi del big match, ci saranno notizie più certe.

Milan, cosa farà Gattuso con Calabria e Conti?

Calabria sta lavorando per esserci a Torino e se sarà nel giusto stato di forma il titolare sarà lui. In questa stagione la sua crescita è stata evidente. Con l’arrivo di Gattuso in panchina Davide ha trovato continuità di impiego, anche grazie a un periodo di tregua dai ripetuti infortuni. Il livello di molte sue prestazioni è stato buonissimo e non a caso Abate è diventato la sua riserva. Le gerarchie al Milan sono state chiare.

Ma il recupero di Conti porrà Gattuso di fronte a delle scelte. Andrea da un po’ si sta allenando bene e ha smaltito l’infortunio che lo ha tenuto fuori per sei mesi, anche se il suo rientro in campo avverrà comunque gradualmente. Non bisogna forzare le cose, però arriverà il momento in cui l’ex Atalanta sarà in buona condizione e il mister dovrà decidere chi impiegare tra lui e Calabria a destra.

Il Milan si ritrova in casa due ottimi terzini destri. Per ovvi motivi in questa stagione Calabria ha avuto maggiormente modo di dimostrare il proprio valore ed è giusto considerarlo il titolare al momento. Però Conti era stato preso proprio per giocare nell’undici ideale, dopo la grandissima stagione passata all’Atalanta. Può verificarsi un dualismo importante sulla corsia destra della difesa rossonera. E c’è curiosità di vedere come Gattuso si comporterà.

Una delle possibilità è anche quella di schierare entrambi, posizionando Conti a destra e Calabria a sinistra. Davide è già stato impiegato sulla corsia mancina, dove magari non si esprimerà al meglio ma potrebbe essere spinto ad adattarsi pur di giocare. In questo scenario a farne le spese sarebbe Ricardo Rodriguez, attualmente titolare di quella fascia. Le prestazioni dello svizzero non sempre convincono, ci si aspetta di più da lui. L’ex Wolfsburg deve elevare il proprio livello per continuare a mantenere il posto. Vedremo tra non molto cosa deciderà di fare Gattuso.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it